martedì 29 ottobre 2013

Autunno


A te un cesto di foglie rosse
come l'autunno caldo

Un alito di vento umido di pioggia
e ascoltare il pianto di un re

A te un battito d'ali
sul bianco della schiuma del mare

Un sorso di vino bollente
lungo la magia del tramonto

A te il respiro di dio
e telai di parole non dette

Ombre e musiche zigane
per sopportare la sete del pane

Nessun commento:

Posta un commento