lunedì 17 marzo 2008

I MEDIATORI DIDATTICI




Elio Damiano evidenzia tre sfere che si intersecano nel processo di apprendimento/insegnamento:
* l’oggetto culturale
* il soggetto in apprendimento
* l’azione di insegnamento
Utilizzare differenti mediatori per favorire i diversi stili cognitivi degli studenti;
Utilizzare la ridondanza (ovvero più mediatori in relazione allo stesso argomento), perche ogni approccio linguistico e mediale dello stesso argomento presenta anche informazioni o punti di vista differenti;
Valutare il mediatore anche in funzione del livello di simbolizzazione a cui si desidera arrivare in un determinato percorso;

Utilizzare sempre le due direzioni: non solo dall’attivo al simbolico, ma anche dal simbolico all’attivo.

AVVIA PRESENTAZIONE

Nessun commento:

Posta un commento