lunedì 3 maggio 1999

Donna

Donna


Lo schiaffo del destino
apre uno squarcio e
ti riporta bambina.
Come allora.
Il bisogno di ricevere carezze
diventa strazio, dolore e pianto.
Pianto di bimba, lamento di un Dio.
Bimba, che brandisce la sua povera forza
si traveste da eroe e
lotta contro i draghi e le paure.
Bimba, che inventa la sua esistenza
vive i suoi sogni.
Ed ogni schiaffo rinvigorisce il sogno.
Ogni volta affila le armi
per la nuova battaglia.
Per sempre
indomita
lotterai contro l'indifferenza
e anche se ti rifiuti di capire
da sempre e per sempre, tu,
pagherai per amore.

Nessun commento:

Posta un commento